Un sogno che si avvera: il giardino di neuropsichiatria

Un sogno che si avvera: il giardino di neuropsichiatria

Un giardino attrezzato per i bambini di UONPIA alla Cittadella della Salute

E’ un sogno per il quale abbiamo investito molto impegno e passione.

Ringraziamo di cuore chi ci ha sostenuto in questo percorso che ci permetterà di realizzare il Giardino di Neuropsichiatria Infantile di Ferrara. Uno spazio attrezzato e aperto a tutti all’interno del giardino della Cittadella di San Rocco voluto per i bambini e i ragazzi con problemi neuromotori e sensoriali seguiti dall’Unità Operativa di Neuropsichiatria Infanzia e Adolescenza (UONPIA) di Ferrara e provincia (link video).

L’idea è nata nel 2019 in stretta collaborazione con lo staff di Neuropsichiatria che da tanto tempo sognava di realizzare questo sogno. Insieme ci siamo attivati per dare un aiuto importante ai piccoli pazienti che richiedono l’uso di ausili per spostarsi all’esterno, come carrozzine a spinta o elettrificate, e di percorsi sensoriali per non vedenti.

Da questo comune desiderio è nato il progetto. L’obiettivo è di mettere a disposizione un giardino attrezzato ad hoc con percorsi sensoriali dove i bambini possano sperimentarsi, sotto la giuda delle operatrici di UONPIA, imparando a muoversi e orientarsi come in un contesto di vita quotidiana e ad acquisire maggiore autonomia.

Grazie all’aiuto e al sostegno di tanti benefattori, dopo aver superato l’iter burocratico, il Giardino sta già sorgendo nel settore nord-est del parco interno dell’ex Ospedale di Sant’Anna a Ferrara e presto verranno ultimati i lavori di pavimentazione.

Finalmente, anche se non tutti i percorsi sensoriali potranno essere ora ultimati (le piante aromatiche verranno posizionate in autunno grazie all’aiuto del Garden Club Ferrara), a breve doneremo con immensa gioia il nuovo giardino ai piccoli pazienti.